Centro di Psicoterapia Cognitivo Comporamentale

Prenota un Consulto psicologico
MIlano e Rho
333 3255407
Contact us today for
a free consultation
815-555-5555

Chi Siamo

Team di Psicoterapeuti

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum nisi quam, laoreet in sem vel, maximus rhoncus nunc. Pellentesque purus dui, sodales a arcu eu, consequat rhoncus ipsum. Fusce a posuere felis. Donec ligula tortor, sagittis eget accumsan sed, molestie finibus quam. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Etiam aliquet arcu ac lorem porta feugiat.

Committed to Helping
Our Clients Succeed.

-David

Responsabile Scientifico

Giovanni M. Ruggero

Sono nato a Nocera Inferiore (Salerno) il 30 maggio 1967. Mi sono laureato in medicina e chirurgia all’Università di Pavia nel 1992 e specializzato in Psichiatria all’Università di Milano nel 1998 e in psicoterapia cognitiva presso la Scuola di terapia cognitiva e cognitivo comportamentale “Studi Cognitivi” di Milano nel 2001.

Da allora effettuo pratica privata di psicoterapia. Sono inoltre direttore della Scuola di terapia cognitiva e cognitivo comportamentale “Psicoterapia Cognitiva e Ricerca” e docente presso la Scuola di terapia cognitiva e cognitivo comportamentale “Studi Cognitivi”. Infine mi occupo di ricerca scientifica sulla terapia cognitiva e sono autore di varie pubblicazion

Read more

Perchè intraprendere una terapia CBT

Psicoterapeuti cogntivi comportamentali

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum nisi quam, laoreet in sem vel, maximus rhoncus nunc. Pellentesque purus dui, sodales a arcu eu, consequat rhoncus ipsum. Fusce a posuere felis.
=

Business solutions

 
=

Business solutions

 
=

Business solutions

 

Contattaci

Indirizzo

Foro Bonaparte
FORO BONAPARTE, 57
20121 MILANO

Email

gm.ruggiero@studicognitivi.net

Telefono

333 3255407

Contatta il centro di psicologia di Milano e Rho

Pubblicazioni Scientifiche

Pubblicazioni

“Al paziente cosa dico?” può sembrare, da parte del terapeuta, una domanda rozza ma eludere la risposta può far pensare che certe cose non si possono insegnare.
Invece, il colloquio psicoterapeutico è fondato su una tecnica esplicita, su
procedure che si possono comunicare.

In particolare, il colloquio cognitivo risponde a principi tecnici semplici e chiari. Incoraggia il paziente ad apprendere tre abilità fondamentali: riconoscere il legame tra la propria sofferenza emotiva e i propri pensieri, mettere in dubbio la validità di questi pensieri, elaborarne di nuovi, più utili per fronteggiare le situazioni problematiche.

 

=

Autori

Giovanni Maria Ruggiero Sandra Sassaroli

 

=

Titolo

Il colloquio in psicoterapia cognitiva Tecnica e pratica clinica
=

Collana

Psicologia clinica e psicoterapia n. 254
pp. 180 ca –  18,00 ca ISBN 978-88-6030-570-1

Gli Articoli del nostro blog di Psicologia

La felicità

Sulla felicità, le opinioni oscillano da sempre. Molti sanno della sua inclusione nella costituzione americana e intuiscono che lì c’è qualcosa di particolare, anche se di felicità si parlava già dai tempi di Aristotele. Solo che in Aristotele...

leggi tutto

Pensieri e rimuginio

Agli psicologi non piace accoppiare mente ed energia. Energia sa di macchine e motori, e macchine e motori minacciano sempre di rubare il mestiere agli psicologi e di consegnarlo nelle mani dei loro supremi avversari, i neuroscienziati. ‘Un giorno i neuroscienziati...

leggi tutto

Psicoterapia dell’ansia

L’ansia è una previsione negativa, la preoccupazione riguardo la possibilità che eventi dolorosi o dannosi possano accadere. Il terapeuta cognitivo agisce a vari livelli. Egli chiede al paziente cosa esattamente teme e di quali eventi ha paura. Poi si accerta in...

leggi tutto

L’ansia e i suoi disturbi

I disturbi d’ansia sono tra i più tipici e diffusi disagi psicologici del nostro tempo. L’ansia non patologica è uno stato d’animo di allarme e di attenzione ai problemi e, eventualmente, ai pericoli. Essa è una condizione utile, fino a una certa misura. Percepire...

leggi tutto